Accedi

Condizioni e Termini Servizi Turistici

Vi preghiamo di leggere con attenzione le norme di prenotazione sotto riportate. Ogni prenotazione, dopo la sua conferma, ha valore di contratto secondo la vigente normativa italiana. Il contratto è vincolante per chi effettua la prenotazione e per tutti gli altri soggetti menzionati nella stessa, minorenni inclusi.

1. SOGGIORNO presso eiTRAVEL ACCOMMODATION

1.1 Prenotazione

È possibile inviare una richiesta di disponibilità e attendere una nostra risposta al numero: +39 02 4003 2188 o tramite email: info@eitravel.it

In alternativa, si può prenotare online sul sito web: https://www.eitravelirpinia.com/esperienze-categoria/strutture-ricettive/

La prenotazione è da considerarsi conclusa dopo il messaggio di conferma di prenotazione.

La conferma della prenotazione implica l’accettazione dei termini di cancellazione e deposito. Le chiediamo gentilmente di controllare l’esattezza dei dati di suddetta conferma e di comunicarci al più presto ogni eventuale anomalia. La comunicazione deve pervenire entro e non oltre 4 giorni dalla ricezione della stessa. Dopo tale termine decliniamo ogni responsabilità per eventuali inesattezze.

Per confermare la prenotazione, è opportuno effettuare il versamento della caparra, entro 48 ore dalla conferma di eiTRAVEL. Se il pagamento non viene effettuato nei tempi richiesti, la prenotazione è da intendersi come nulla.

La prenotazione diviene vincolante per eiTRAVEL solo al momento della ricezione di una copia della ricevuta di pagamento della caparra confirmatoria o dei dati della carta di credito sulla quale effettuare il prelievo autorizzato. Inviare copia del pagamento sul numero whatsapp +39 02 4003 2188 o via mail all’indirizzo: info@eitravel.it

Per apportare modifiche alla prenotazione è necessario contattare il nostro team al numero +39 02 4003 2188, che farà tutto il possibile per soddisfare la richiesta. In caso di spostamento della prenotazione verso un periodo per cui il prezzo è più elevato rispetto all’importo pagato, il cliente è tenuto a corrispondere la differenza.


1.2 Pagamento

Il cliente può scegliere se saldare il costo della struttura in un’unica soluzione o, se preferisce, versare un acconto e pagare il resto all’arrivo nell’alloggio. Il versamento dell’acconto o del pagamento completo deve realizzarsi entro e non oltre 3 giorni dalla data di conferma della prenotazione. In caso di mancata ricezione della caparra o dell’intero saldo entro le date indicate, la prenotazione è nulla.

L’ammontare della caparra confirmatoria è pari al 30% dell’importo del soggiorno fino a 3 notti, mentre per soggiorni più lunghi il 50% dell’importo totale. Come previsto dal codice civile all’art. 1385, non verrà restituita in caso di disdetta o non presentazione.


1.3 Metodi di pagamento accettati: bonifico bancario e carta di credito.

Nel caso di versamento dell’acconto, il restante importo dovrà essere pagato al momento del check-in.

Per pagamenti tramite bonifico bancario, i dati bancari sono:

Intestatario: eiTRAVEL di Nicolas Verderosa

IBAN: IT87P0306975753100000003697

Bic/Swift Code: BCITITMM

Inviare la copia della ricevuta di avvenuto bonifico sul numero whatsapp +39 02 4003 2188 o via mail all’indirizzo: info@eitravel.it.


1.4 Preautorizzazione

eiTRAVEL si riserva il diritto di controllare la validità della carta di credito prima dell’arrivo del cliente richiedendo una preautorizzazione al circuito di appartenenza. Con la preautorizzazione eiTRAVEL si garantisce la temporanea disponibilità dell’importo totale del soggiorno, o di una sua parte, per assicurarsi che la carta di credito sia valida. Nessun importo viene incassato. La preautorizzazione scade automaticamente dopo 20 giorni dalla data richiesta e l’importo viene liberato. In caso di pre-autorizzata con esito negativo il cliente sarà avvertito e la prenotazione sarà annullata. In questo caso eiTRAVEL non avrà nessun obbligo nei confronti del cliente.


1.5 Prolungamento del soggiorno

Il prolungamento del soggiorno necessita di una prenotazione addizionale, ed è soggetto a disponibilità e/o cambi tariffari.


1.6 Politica di Cancellazione (prenotazioni individuali)

Ogni cancellazione di prenotazione deve essere comunicata per telefono (+39 02 4003 2188) o via mail all’indirizzo: info@eitravel.it

In caso di cancellazione o modifiche effettuate fino a 72 ore prima della data prevista di arrivo, la cancellazione è gratuita.

In caso di annullamento nelle ultime 72 ore dal check-in, l’ospite è tenuto a pagare il 30% dell’importo totale.

In caso di annullamento del soggiorno nelle ultime 48 ore dal check-in, l’ospite è tenuto a versare il 50% dell’importo totale.

Per cancellazione nelle ultime 24 ore dal check-in, l’ospite dovrà pagare l’importo totale del soggiorno prenotato.

Cancellazioni per i periodi delle festività e ponti (Natale, Capodanno, Pasqua ecc..) o di Alta stagione (15 luglio – 31 agosto) saranno accettate gratuitamente fino a 8 giorni dalla data di check-in, dopo si applicherà il no show.


1.7 Cancellazione durante il soggiorno

Nessun rimborso spetta all’ospite che decida di interrompere il soggiorno già intrapreso, e quindi, è tenuto a pagare tutto il soggiorno prenotato per soggiorni inferiori a 72 ore

Per soggiorni più lunghi, sarà effettuato il rimborso delle notti successive alla comunicazione avvenuta nelle 72 ore prima.


1.8 Politica di Prenotazione e Cancellazione GRUPPI

Effettuando una prenotazione, colui che porta a termine il processo è identificato come referente del gruppo e conferma di essere autorizzato dagli altri partecipanti ad aderire alle Condizioni di Prenotazione e alla Politica di Cancellazione di eiTRAVEL.

Il referente del gruppo è responsabile del totale di fatturazione per tutte le prenotazioni da lui confermate.

Richieste dopo la data di scadenza dovranno essere comunicate direttamente ed esclusivamente dal capogruppo.


1.9 Acconto

A conferma della prenotazione verrà richiesto un deposito pari al 30% o al 50% del totale dei servizi prenotati. L’acconto confirmatorio non è mai rimborsabile.


1.10 Rooming list

Il referente del gruppo è responsabile di inviare la lista finale degli ospiti appena possibile.

Le eventuali cancellazioni devono essere comunicate al numero +39 02 4003 2188 o via mail all’indirizzo: info@eitravel.it.

Le prenotazioni annullate saranno soggette a penali come di seguito riportato:

  • sino a 31 giorni prima della data d’arrivo non verrà applicata alcuna penale;

  • da 30 a 15 giorni prima dell’arrivo sarà trattenuta la caparra;

  • da 14 giorni a 7 giorni prima della data d’arrivo sarà trattenuta la caparra e applicata una penale ulteriore pari al 50% dell’intero soggiorno prenotato;

  • da 6 a 0 giorni prima della data d’arrivo sarà addebitata una penale pari al 100% dell’intero soggiorno prenotato.


1.11 La conferma della prenotazione implica l’accettazione dei nostri termini di cancellazione e deposito.

NoShow

In caso di mancata presentazione, verrà addebitato il totale del soggiorno.

Cancellazione e riconferma

Se la cancellazione verrà sostituita da una nuova prenotazione in altra data per la stagione corrente, non verrà applicata alcuna penale e la caparra eventualmente versata dal cliente sarà trattenuta da eiTRAVEL e fiscalizzata come “caparra soggiorno”.


1.12 Check-in/Check-out

Ogni prenotazione prevede i seguenti orari di check-in e check-out:

Check-in: dalle ore 15:00 alle ore 20:00

Check-out: entro le ore 11

Tuttavia, eiTRAVEL offre servizi di late check-in (arrivo dalle ore 20:00 alle ore 24:00) e late check-out (uscita tra le ore 11:00 alle ore 18:00).

In caso di check-out dopo le ore 18, gli ospiti sono tenuti a pagare la tariffa equivalente a una notte in più.

Il late check-out è consentito solo nel momento in cui non ci sono prenotazioni nella data del check-out. In caso di richiesta servizio e successiva prenotazione da parte di nuovi ospiti, eiTRAVEL garantisce di avvisare l’impossibilità di late check-out entro le 24 ore precedenti l’arrivo.

é possibile effettuare l’early check-in, senza costi aggiuntivi, solo nel caso in cui non ci siano altre prenotazioni.

L’orario approssimativo di check-in va riferito al numero whatsapp: +39 02 4003 2188 entro le 24 ore precedenti l’arrivo. L’orario preciso di check-in va comunicato al responsabile check-in 1 ora prima dell’arrivo.

In caso di self check-in e/o self check-out si prega di comunicare al numero +39 02 4003 2188 l’avvenuto check-in e/o check-out.

Check-in online

Il check-in viene effettuato online da eiTRAVEL,

Gli ospiti sono tenuti ad inviare la foto fronte/retro o il pdf del documento d’identità, in corso di validità, di ogni ospite entro le 24 ore precedenti l’arrivo al numero +39 02 4003 2188.


1.13 Condizioni di pulizia e danni

L’inquilino deve lasciare la casa pulita e in buon ordine. La casa deve essere lasciata nelle condizioni in cui l’inquilino vorrebbe trovarla. Nonostante gli ospiti debbano pagare la pulizia finale dell’alloggio, ciò non li rende esenti dall’obbligo di lavare i piatti, svuotare il frigorifero, buttare la spazzatura e riordinare la casa prima di partire.


1.14 Danneggiamento e/o furti della proprietà

Si è responsabili per qualsiasi danno causato (sia per negligenza sia per atto imprudente) nella struttura da parte di qualsiasi ospite, sia che pernotti e sia che non pernotti nella struttura durante il soggiorno.

Nel caso di danni l’ospite è tenuto a pagarli sia che essi siano rilevati durante il soggiorno che dopo il check-out. Nel caso in cui l’ospite si rifiuti di riconoscere i danni e risarcire, eiTRAVEL sarà costretto a perseguire le accuse penali verso il capogruppo della prenotazione.


1.15 Fatturazione online

eiTRAVEL è tenuta ad effettuare la fatturazione; pertanto, l’ospite è tenuto ad inviare al numero +39 02 4003 2188 i propri dati:

  • foto fronte/retro o il pdf del documento di identità, in corso di validità, del capogruppo. Se, sul documento inviato, non configura il codice fiscale e l’indirizzo, è necessario comunicare queste informazioni;

  • indirizzo mail del capogruppo per l’invio della ricevuta di fattura emessa.


1. 16 Condizioni Soggiorno e Emergenza COVID19

Secondo le normative vigenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19, a partire dal 6 dicembre 2021, l’accesso alle strutture ricettive ai maggiori di 12 anni è consentito solo con certificazione verde COVID-19 o con un tampone o un test molecolare Covid-19 con risultato negativo.

Il capogruppo è tenuto ad inviare al numero +39 02 4003 2188 il pdf o foto del Green Pass o del tampone o test molecolare con risultato negativo di ciascun ospite.

*nota: La durata del Green Pass è di 72 ore per il tampone molecolare negativo e 48 ore per il tampone antigenico negativo

Nel caso in cui la struttura è adibita al soggiorno di vari gruppi di ospiti, si prega di:

  • indossare sempre la mascherina nelle aree comuni chiuse;

  • indossare la mascherina quando non sia possibile rispettare la distanza di almeno 1 metro negli ambienti comuni all’aperto.


2. ESPERIENZE GIORNALIERE

2.1 Prenotazione

Per assicurarsi la partecipazione all’esperienza, è opportuno prenotare entro le 24 ore prima dell’evento sul sito web: https://www.eitravelirpinia.com/.


2.2 Annullamento di partecipazione

In caso di annullamento di partecipazione, è necessario comunicarlo al numero +39 02 4003 2188.

In caso di avviso di annullamento di partecipazione entro le 24 ore prima dell’evento, sarà rimborsato l’importo totale del biglietto.

Se la cancellazione avviene nelle ultime 24 ore, non sarà effettuato alcun rimborso.


2.3 Cambio di data

Nel caso di spostamento dell’esperienza dalla data prevista, eiTRAVEL contatterà i partecipanti entro e non oltre le 24 ore dalla data prefissata. I partecipanti potranno richiedere il rimborso del biglietto o prenotare per la data successiva.


2.4 Annullamento dell’esperienza

In caso di annullamento dell’evento, per cause di forza maggiore o mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti indicato in ogni singolo evento, eiTRAVEL contatterà i partecipanti entro e non oltre le 24 ore dalla data prevista e garantisce il rimborso totale del biglietto.

Il partecipante può anche scegliere di non ottenere il rimborso ed utilizzare l’importo speso in una futura esperienza.


2.5 Condizioni Esperienza ed Emergenza COVID19

Secondo le normative vigenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19, la partecipazione ad eventi organizzati all’aperto non prevedono la presentazione del Green Pass. tuttavia, si prega di rispettare le norme igienico-sanitarie e mantenere le distanze di sicurezze.

Per la partecipazione ad eventi organizzati al chiuso, è necessario presentare il Green Pass base.

Si ricorda che l’uso delle mascherine, anche all’aperto, è obbligatorio in Campania da sempre, sin dall’inizio della pandemia, e non è mai stato revocato.


3. PACCHETTI VACANZA

3.1 Prenotazione

Per assicurarsi la disponibilità di tutti i servizi turistici previsti dal pacchetto turistico, è opportuno prenotare entro le 72 ore prima della partenza sul sito web: https://www.eitravelirpinia.com/


3.2 Pagamenti

La misura dell’acconto, fino ad un massimo del 30% del prezzo del pacchetto turistico, salvo maggior incidenza della porzione volo è da versare all’atto della sottoscrizione della PROPOSTA DI CONTRATTO ovvero all’atto della richiesta impegnativa; il saldo dovrà essere versato almeno 30 giorni prima della partenza. Il mancato pagamento delle somme di cui sopra alle date stabilite costituisce clausola risolutiva espressa tale da determinare, da parte dell’agenzia intermediaria e/o dell’organizzatore, la risoluzione di diritto.

Tali scadenze sono indicative e possono variare sensibilmente a causa della natura dei servizi e dalle garanzie di deposito richieste alla fonte.


3.3 Prezzo

Il prezzo del pacchetto turistico è determinato nella PROPOSTA DI CONTRATTO, con riferimento a quanto indicato sul sito web: https://www.eitravelirpinia.com/esperienze-categoria/pacchetti-vacanza/ o nel Viaggio su misura. Esso potrà essere variato fino a 20 giorni precedenti la partenza e soltanto in conseguenza alle variazioni di:

  • costi di trasporto, incluso il costo del carburante;

  • diritti e tasse su alcune tipologie di servizi turistici quali imposte, tasse o diritti di atterraggio, di sbarco o di imbarco nei porti e negli aeroporti;

  • tassi di cambio applicati al pacchetto in questione.

Per tali variazioni si farà riferimento al corso dei cambi ed ai costi di cui sopra in vigore alla data di pubblicazione del programma, come riportato nella sezione del sito web https://www.eitravelirpinia.com/esperienze-categoria/pacchetti-vacanza/ , ovvero alla data riportata negli eventuali aggiornamenti di cui sopra.

Le oscillazioni incideranno sul prezzo forfetario del pacchetto turistico nella percentuale espressamente indicata nel sito web oppure nel programma del Viaggio su misura.


3.4 Politiche di cancellazione

Le penalità applicate in caso di recessione da parte del consumatore sono:

  • da 59 a 30 gg 10% di penale per tutti i viaggi e soggiorni

  • da 29 a 20 gg 25% di penale per tutti i viaggi e soggiorni

  • da 19 a 10 gg 50% di penale per tutti i viaggi e soggiorni

  • da 9 a 3 gg 75% di penale per tutti i viaggi e soggiorni

  • Nessun rimborso dopo tale termine.

I giorni sono da intendersi “lavorativi” (lun/ven) escluso il giorno del recesso ed eventuali giorni festivi.

ECCEZIONI e note:

  • Fino al perdurare della crisi pandemica, qualsiasi penalità di modifica o cancellazione deve essere riconfermata in fase di prenotazione.

  • Qualora il pacchetto includa passaggi aerei con compagnie low-cost o con tariffe non rimborsabili, la quota parte relativa al volo potrebbe non essere rimborsata.

  • Qualora il pacchetto dovesse includere servizi con particolari condizioni maggiormente restrittive nella tempistica e nelle percentuali di penalità di quelle indicate nella tabella sopra esposta, tali condizioni verranno indicate in modo specifico nel campo ULTERIORI DETTAGLI all’interno degli specifici programmi pubblicati.

  • Qualora il pacchetto dovesse includere i visti di ingresso prepagati, l’importo del visto potrebbe non essere rimborsabile.

  • Nel caso di gruppi precostituiti le penalità verranno concordate di volta in volta alla firma del contratto.

  • le quote assicurative e istruttorie non sono assicurate o assicurabili.

  • La sostituzione o il cambio nome del partecipante è ammessa quando è prevista dai regolamenti delle varie componenti che formano il pacchetto. Art. 12

  • I cambi di riferimento sono quelli rilevati dalla B.C.E/U.I.C. pubblicati sul sito web del “il Sole 24 ore” relativi al giorno di pubblicazione dei programmi.

  • Solamente lo sconsiglio del Ministero Affari Esteri può essere preso in considerazione per l’annullamento del viaggio da parte del consumatore (art. 13)

  • eiTRAVEL si riserva il diritto di cambiare aeromobile e vettori inizialmente previsti ove necessario.

Al momento della conferma il viaggiatore dovrà essere al corrente delle norme e condizioni che regolano il viaggio.

Le “quote di istruzione pratica” (o “quota di iscrizione”) e le quote di assicurazione (qual’ora le polizze siano state stipulate) non sono mai rimborsabili.


3.5 Modifica o annullamento del pacchetto turistico prima della partenza

Prima della partenza l’organizzatore o il venditore che abbia necessità di modificare in modo significativo uno o più elementi del contratto, ne dà immediato avviso in forma scritta al consumatore, indicando il tipo di modifica e la variazione del prezzo che ne consegue.

Ove non accetti la proposta di modifica, il consumatore potrà esercitare alternativamente il diritto di riacquisire la somma già pagata o di godere dell’offerta di un pacchetto turistico sostituivo.

Il consumatore può esercitare i diritti sopra previsti anche quando l’annullamento dipenda dal mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti previsto nella sezione del pacchetto vacanza sul sito web. https://www.eitravelirpinia.com/esperienze-categoria/pacchetti-vacanza/ o nel Viaggio su misura, o da casi di forza maggiore e caso fortuito, relativi al pacchetto turistico acquistato.

Per gli annullamenti diversi da quelli causati da forza maggiore, da caso fortuito e da mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti, nonché per quelli diversi dalla mancata accettazione da parte del consumatore del pacchetto turistico alternativo offerto, l’organizzatore che annulla, (Art. 33 lett. e Cod. Cons.) restituirà al consumatore il doppio di quanto dallo stesso pagato e incassato dall’organizzatore.

La somma oggetto della restituzione non sarà mai superiore al doppio degli importi di cui il consumatore sarebbe in pari data debitore secondo quanto previsto dall’art. 10, 4° comma qualora fosse egli ad annullare.


3.6 Recesso del consumatore

Il consumatore può recedere dal contratto, senza pagare penali, nelle seguenti ipotesi:

  • aumento del prezzo di cui al precedente art. 8 in misura eccedente il 10%;

  • modifica in modo significativo di uno o più elementi del contratto oggettivamente configurabili come fondamentali ai fini della fruizione del pacchetto turistico complessivamente considerato e proposto dall’organizzatore dopo la conclusione del contratto stesso ma prima della partenza e non accettata dal consumatore.

Nei casi di cui sopra, il consumatore ha alternativamente diritto:

  • ad usufruire di un pacchetto turistico alternativo, senza supplemento di prezzo o con la restituzione dell’eccedenza di prezzo, qualora il secondo pacchetto turistico abbia valore inferiore al primo;

  • alla restituzione della sola parte di prezzo già corrisposta. Tale restituzione dovrà essere effettuata entro sette giorni lavorativi dal momento del ricevimento della richiesta di rimborso.

Il consumatore dovrà dare comunicazione della propria decisione (di accettare la modifica o di recedere) entro e non oltre due giorni lavorativi dal momento in cui ha ricevuto l’avviso di aumento o di modifica. In difetto di espressa comunicazione entro il termine suddetto, la proposta formulata dall’organizzatore si intende accettata.

Al consumatore che receda dal contratto prima della partenza al di fuori delle ipotesi elencate al primo comma, saranno addebitati indipendentemente dal pagamento dell’acconto di cui all’art. 7 il costo individuale di gestione pratica, la penale nella misura indicata nella sezione del sito web https://www.eitravelirpinia.com/esperienze-categoria/pacchetti-vacanza/ o nel viaggio su misura, l’eventuale corrispettivo di coperture assicurative già richieste al momento della conclusione del contratto o per altri servizi già resi.

Nel caso di gruppi precostituiti tali somme verranno concordate di volta in volta alla firma del contratto.


3.7 Modifiche dopo la partenza

L’organizzatore, qualora dopo la partenza si trovi nell’impossibilità di fornire per qualsiasi ragione, tranne che per un fatto proprio del consumatore, una parte essenziale dei servizi contemplati in contratto, dovrà predisporre soluzioni alternative, senza supplementi di prezzo a carico del contraente e qualora le prestazioni fornite siano di valore inferiore rispetto a quelle previste, rimborsarlo in misura pari a tale differenza.

Qualora non risulti possibile alcuna soluzione alternativa, ovvero la soluzione predisposta dall’organizzatore venga rifiutata dal consumatore per comprovati e giustificati motivi, l’organizzatore fornirà senza supplemento di prezzo, un mezzo di trasporto equivalente a quello originario previsto per il ritorno al luogo di partenza o al diverso luogo eventualmente pattuito, compatibilmente alle disponibilità di mezzi e posti, e lo rimborserà nella misura della differenza tra il costo delle prestazioni previste e quello delle prestazioni effettuate fino al momento del rientro anticipato.


3.8 Sostituzioni

Il consumatore rinunciatario può farsi sostituire da altra persona sempre che:

  • l’organizzatore ne sia informato per iscritto almeno 4 giorni lavorativi prima della data fissata per la partenza, ricevendo contestualmente comunicazione circa le ragioni della sostituzione e le generalità del cessionario;

  • il cessionario soddisfi tutte le condizioni per la fruizione del servizio (ex art. 89 Cod. Cons.) ed in particolare i requisiti relativi al passaporto, ai visti, ai certificati sanitari;

  • i servizi medesimi o altri servizi in sostituzione possano essere erogati a seguito della sostituzione;

  • il sostituto rimborsi all’organizzatore tutte le spese aggiuntive sostenute per procedere alla sostituzione, nella misura che gli verrà quantificata prima della cessione.

Il cedente ed il cessionario sono solidalmente responsabili per il pagamento del saldo del prezzo nonché degli importi del presente articolo.


3.9 Obblighi dei turisti

Nel corso delle trattative e comunque prima della conclusione del contratto, ai cittadini italiani sono fornite per iscritto le informazioni di carattere generale – aggiornate alla data di stampa del catalogo – relative agli obblighi sanitari e alla documentazione necessaria per l’espatrio. I cittadini stranieri reperiranno le corrispondenti informazioni attraverso le loro rappresentanze diplomatiche presenti in Italia e/o i rispettivi canali informativi governativi ufficiali.

In ogni caso i consumatori provvederanno, prima della partenza, a verificarne l’aggiornamento presso le competenti autorità (per i cittadini italiani le locali Questure ovvero il Ministero degli Affari Esteri tramite il sito www.viaggiaresicuri.it ovvero la Centrale Operativa Telefonica al numero 06.491115) adeguandovisi prima del viaggio. In assenza di tale verifica, nessuna responsabilità per la mancata partenza di uno o più consumatori potrà essere imputata al venditore o all’organizzatore.

I consumatori dovranno informare eiTRAVEL della propria cittadinanza e, al momento della partenza, dovranno accertarsi definitivamente di essere muniti dei certificati di vaccinazione, del passaporto individuale e di ogni altro documento valido per tutti i Paesi toccati dall’itinerario, nonché dei visti di soggiorno, di transito e dei certificati sanitari che fossero eventualmente richiesti.

Inoltre, al fine di valutare la situazione sanitaria e di sicurezza dei Paesi di destinazione e, dunque, l’utilizzabilità oggettiva dei servizi acquistati o da acquistare, il consumatore reperirà (facendo uso delle fonti informative indicati al comma 2) le informazioni ufficiali di carattere generale presso il Ministero Affari Esteri che indica espressamente se le destinazioni sono o meno assoggettate a formale sconsiglio.

I consumatori dovranno inoltre attenersi all’osservanza della regole di normale prudenza e diligenza a quelle specifiche in vigore nei paesi destinazione del viaggio, a tutte le informazioni fornite loro dall’organizzatore, nonché ai regolamenti alle disposizioni amministrative o legislative relative al pacchetto turistico. I consumatori saranno chiamati a rispondere di tutti i danni che l’organizzatore e/o il venditore dovessero subire anche a causa del mancato rispetto degli obblighi sopra indicati.

Il consumatore è tenuto a fornire all’organizzatore tutti i documenti, le informazioni e gli elementi in suo possesso utili per l’esercizio del diritto di surroga di quest’ultimo nei confronti dei terzi responsabili del danno ed è responsabile verso l’organizzatore del pregiudizio arrecato al diritto di surrogazione.

Il consumatore comunicherà altresì per iscritto all’organizzatore, all’atto della prenotazione, le particolari richieste personali che potranno formare oggetto di accordi specifici sulle modalità del viaggio, sempre che ne risulti possibile l’attuazione.

Il consumatore è sempre tenuto ad informare il Venditore e l’Organizzatore di eventuali sue esigenze o condizioni particolari (gravidanza, intolleranze alimentari, disabilità, ecc…) e a specificare esplicitamente la richiesta di relativi servizi personalizzati.


3.10 Classificazione Alberghiera

La classificazione ufficiale delle strutture alberghiere viene fornita nella sezione del sito https://www.eitravelirpinia.com/esperienze-categoria/pacchetti-vacanza/ od in altro materiale informativo soltanto in base alle espresse e formali indicazioni delle competenti autorità del paese in cui il servizio è erogato.

In assenza di classificazioni ufficiali riconosciute dalle competenti Pubbliche Autorità dei Paesi anche membri della UE cui il servizio si riferisce, l’organizzatore si riserva la facoltà di fornire in catalogo o nel depliant una propria descrizione della struttura ricettiva, tale da permettere una valutazione e conseguente accettazione della stessa da parte del consumatore.


3.11 Regime di responsabilità

L’organizzatore risponde dei danni arrecati al turista a motivo dell’inadempimento totale o parziale delle prestazioni contrattualmente dovute, sia che le stesse vengano effettuate da lui personalmente che da terzi fornitori dei servizi, a meno che provi che l’evento è derivato da fatto del turista (ivi comprese iniziative autonomamente assunte da quest’ultimo nel corso dell’esecuzione dei servizi turistici) o dal fatto di un terzo a carattere imprevedibile o inevitabile, da circostanze estranee alla fornitura delle prestazioni previste in contratto, da caso fortuito, da forza maggiore, ovvero da circostanze che lo stesso organizzatore non poteva, secondo la diligenza professionale, ragionevolmente prevedere o risolvere (ritardi aerei, cancellazione dei voli, overbooking).

L’intermediario presso il quale sia stata effettuata la prenotazione del pacchetto turistico non risponde in alcun caso delle obbligazioni nascenti dall’organizzazione del viaggio, ma è responsabile esclusivamente delle obbligazioni nascenti dalla sua qualità di intermediario e, comunque, nei limiti previsti per tale responsabilità dalle norme vigenti in materia, salvo l’esonero di cui all’art. 46 Cod. Tur.


3.12 Limiti del risarcimento

I risarcimenti di cui agli artt. 44, 45 e 47 del Cod. Tur. e relativi termini di prescrizione, sono disciplinati da quanto ivi previsto e comunque nei limiti stabiliti , dalla C.C.V, .dalle Convenzioni Internazionali che disciplinano le prestazioni che formano oggetto del pacchetto turistico nonché dagli articoli 1783 e 1784 del codice civile.


3.13 Obbligo di assistenza

L’organizzatore è tenuto a prestare le misure di assistenza al consumatore imposte dal criterio di diligenza professionale esclusivamente in riferimento agli obblighi a proprio carico per disposizione di legge o di contratto.

L’organizzatore ed il venditore sono esonerati dalle rispettive responsabilità (art. 15 e 16 delle presenti Condizioni Generali) quando la mancata od inesatta esecuzione del contratto è imputabile al consumatore o è dipesa dal fatto di un terzo a carattere imprevedibile o inevitabile, ovvero è stata causata da un caso fortuito o di forza maggiore.


3.14 Reclami e denunce

Ogni mancanza nell’esecuzione del contratto deve essere contestata dal turista durante la fruizione del pacchetto mediante tempestiva presentazione di reclamo affinché l’organizzatore, il suo rappresentante locale o l’accompagnatore vi pongano tempestivamente rimedio. In caso contrario il risarcimento del danno sarà diminuito o escluso ai sensi dell’art. 1227 c.c.

Il turista dovrà altresì – a pena di decadenza – sporgere reclamo mediante l’invio di una raccomandata,con avviso di ricevimento, o altro mezzo che garantisca la prova dell’avvenuto ricevimento, all’organizzatore o all’intermediario, entro e non oltre dieci giorni lavorativi dalla data di rientro nel luogo di partenza.


3.15 Assicurazione contro le spese di annullamento e di rimpatrio

Se non espressamente comprese nel prezzo, è possibile, ed anzi consigliabile, stipulare al momento della prenotazione presso gli uffici dell’organizzatore o del venditore speciali polizze assicurative contro le spese derivanti dall’annullamento del pacchetto turistico, da eventuali infortuni e da vicende relative ai bagagli trasportati. Sarà altresì possibile stipulare un contratto di assistenza che copra le spese di rimpatrio in caso di incidenti, malattie, casi fortuiti e/o di forza maggiore. Il turista esercita i diritti nascenti da tali contratti esclusivamente nei confronti delle Compagnie di Assicurazioni stipulanti, alle condizioni e con le modalità previste da tali polizze.


3.16 Strumenti alternativi di risoluzione delle contestazioni

Ai sensi e con gli effetti di cui all’art. 67 Cod. Tur. l’organizzatore potrà proporre al turista – a catalogo, sul proprio sito o in altre forme – modalità di risoluzione alternativa delle contestazioni insorte. In tal caso l’organizzatore indicherà la tipologia di risoluzione alternativa proposta e gli effetti che tale adesione comporta.


3.17 Garanzia in caso di insolvenza o fallimento

I pacchetti turistici oggetto di vendita con il contratto disciplinato dalle presenti condizioni generali, è assistito dalla seguente garanzia per il rimborso del prezzo versato per l’acquisto del pacchetto turistico e il rientro immediato del turista, nei casi di insolvenza o fallimento dell’Agente di viaggi intermediario o dell’organizzatore, ai sensi di quanto previsto dal II o III comma dell’art. 50 Decreto Legislativo 23 maggio 2011 n. 79.


3.17 Condizioni Esperienza ed Emergenza COVID19

Secondo le normative vigenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19, a partire dal 6 dicembre 2021, l’accesso alle strutture ricettive ai maggiori di 12 anni è consentito solo con certificazione verde COVID-19 o con un tampone o un test molecolare Covid-19 con risultato negativo.

Il capogruppo è tenuto ad inviare al numero +39 02 4003 2188 il pdf o foto del Green Pass base o del tampone o test molecolare con risultato negativo di ciascun ospite.

Nel caso in cui la struttura è adibita al soggiorno di vari gruppi di ospiti, si prega di:

  • indossare sempre la mascherina nelle aree comuni chiuse;

  • indossare la mascherina quando non sia possibile rispettare la distanza di almeno 1 metro negli ambienti comuni all’aperto.

Se il pacchetto include la partecipazione ad eventi organizzati all’aperto non è richiesta la presentazione del Green Pass. tuttavia, si prega di rispettare le norme igienico-sanitarie e mantenere le distanze di sicurezze.

Per la partecipazione ad eventi organizzati al chiuso, è necessario presentare il Green Pass base o del tampone o test molecolare con risultato negativo di ciascun ospite.

Si ricorda, inoltre, che l’uso delle mascherine, anche all’aperto, è obbligatorio in Campania da sempre, sin dall’inizio della pandemia, e non è mai stato revocato.

*nota: La durata del Green Pass è di 72 ore per il tampone molecolare negativo e 48 ore per il tampone antigenico negativo.


4.TRANSFER

Tutti i seguenti termini e condizioni saranno applicate alle prenotazioni di trasferimento effettuate tramite il sito https://www.eitravelirpinia.com/esperienze-categoria/transfer-ncc/ o contattando eiTRAVEL al numero +39 02 4003 2188.

4.1 Comunicazioni di ritardo

In caso di volo cancellato o di ritardo superiore a 30 minuti alla partenza è fatto obbligo al cliente di avvisare il nostro numero Tel: +39 02 4003 2188 mediante un SMS o un e-mail a info@eitravel.it per potervi garantire la presenza di un nostro addetto all’arrivo.

Il mancato invio dell’avviso di ritardo o di volo cancellato, esclude il diritto di avere disponibile la vettura, infatti i nostri autisti dopo 60 minuti di attesa dopo l’atterraggio del volo schedato e senza vostre notizie abbandonano la posizione di attesa.


4.2 Regole della prenotazione

Le destinazioni e gli indirizzi comunicati sono gli indirizzi dove vorrete essere accompagnati o presi. Se volete cambiare questi o altri dettagli inerenti al servizio potete farlo con una e-mail (info@eitravel.it), via telefono (+39 02 4003 2188) al massimo 11 ore prima dell’ora del trasferimento (partenza arrivo).

Ogni modifica è soggetta al pagamento di una quota amministrativa di €3,00 per prenotazione se fatta prima di 4 ore dall’evento. Con tempistiche inferiori è necessario effettuare una nuova prenotazione, in questo caso potranno esserci variazioni circa il tipo di vettore utilizzato diversamente da quanto richiesto nella prenotazione originale.


4.3 Richiesta della vettura

La richiesta della vettura specifica (prescelta) non sempre potrà essere esaudita ; l’importante che abbia una capacità di trasporto pari alla quantità delle persone (comunicate nella prenotazione) che hanno richiesto il servizio.


4.4 Attesa presso indirizzi e sedi degli Utenti

Le tariffe applicate da eiTRAVEL includono un’attesa di 10 minuti in luoghi diversi da aeroporti e stazioni ferroviarie, ovvero sedi e indirizzi degli Utenti.

Il costo dell’eventuale attesa verrà calcolato con scatti di 15 minuti, a partire dall’ora programmata originariamente, riferendosi agli importi riportati in calce (TARIFFE PER ORA DI ATTESA A DISPOSIZIONE DEL CLIENTE). Tale importo verrà addizionato al costo del trasferimento, ed il pagamento sarà dovuto dall’Utente direttamente all’autista al termine del Servizio.

In mancanza di comunicazione di ritardi da parte dell’Utente, e trascorsi 30 minuti dall’orario concordato, l’autista potrà lasciare il luogo dell’attesa.


4.5 Diritto di cancellazione Autovettura

Il cliente può effettuare la cancellazione della prenotazione inviando una e-mail (info@eitravel.it) o comunicandolo al numero +39 02 4003 2188.

La prenotazione si riterrà cancellata quando eiTRAVEL riceverà una comunicazione scritta a tali indirizzi.

Cancellazioni possono essere fatte fino a un giorno prima dell’evento senza incorrere in nessuna spesa.

Cancellazioni eseguite con meno di 2 ore di anticipo dall’orario del trasferimento saranno soggette al pagamento dell’intero costo del viaggio.


4.6 Diritto di cancellazione Minibus

Il consumatore può recedere dal contratto di fornitura di un viaggio a mezzo Minibus, senza pagare penali, nelle seguenti ipotesi:

  • modifica in modo significativo di uno o più elementi del contratto oggettivamente configurabili come fondamentali ai fini della fruizione del servizio complessivamente considerato e proposta dall’organizzatore dopo la conclusione del contratto stesso ma prima della partenza e non accettata dal consumatore.

Nei casi di cui sopra, il consumatore ha alternativamente diritto:

  • Ad usufruire di un viaggio alternativa, senza supplemento di prezzo o con la restituzione dell’eccedenza di prezzo, qualora la seconda fornitura abbia valore inferiore alla prima

  • Alla restituzione della sola parte di prezzo già corrisposta. Tale restituzione dovrà essere effettuata entro sette giorni lavorativi dal momento del ricevimento della richiesta di rimborso.

Il consumatore dovrà dare comunicazione della propria decisione (di accettare la modifica o di recedere) entro e non oltre 2 giorni lavorativi dal momento in cui ha ricevuto l’avviso di aumento o di modifica.

In difetto di espressa comunicazione entro il termine suddetto, la proposta formulata dall’organizzatore si intende accettata. Al consumatore che receda dal contratto prima della partenza al di fuori delle ipotesi elencate, saranno addebitati a titolo di penale (indipendentemente dal pagamento dell’acconto) il costo individuale di gestione pratica e le percentuali della quota di partecipazione.

In ogni caso il recesso esercitato dopo il terzo (3) giorno lavorativo antecedente la partenza, non dà diritto ad alcun rimborso. Nessun rimborso è previsto per il recesso causato dalla mancanza o dalla inidoneità dei documenti personali necessari all’espatrio o all’ottenimento del visto di ingresso dei Paesi che lo richiedono. Nel caso di gruppi precostituiti tali somme verranno concordate di volta in volta alla firma del contratto.

Ogni passeggero può trasportare con sé fino a DUE VALIGIE, OGNI ECCEDENZA DI BAGAGLIO DEVONO ESSERE DICHIARATI all’atto della prenotazione.

Occasionalmente verrà richiesta in loco una differenza per il trasporto di oggetti particolarmente ingombranti o di bagaglio in eccedenza. Resta a discrezione degli autisti caricare sulle vetture oggetti ingombranti non dichiarati o valige in eccesso o che non presentano le condizioni di trasporto in sicurezza. (valigie rotte, sporche, bagnate ecc.).


4.7 È fatto divieto

eiTRAVEL si riserva il diritto (a mezzo dei propri autisti delegati e segnalando ogni abuso agli organi di pubblica sicurezza) di rifiutare il trasporto a ogni persona che si trova sotto l’influenza di alcool o droghe o che costituisca un pericolo per l’autista della vettura e per gli altri passeggeri. Ai passeggeri non è concesso bere alcool nei nostri veicoli. Fumare a bordo è vietato.


4.8 Dichiarazione di responsabilità

eiTRAVEL si impegna in ogni ragionevole modo a fare giungere i propri veicoli o i veicoli condotti da collaboratori esterni in tempo agli appuntamenti di presa e arrivo a destinazione. eiTRAVEL non sarà comunque responsabile di ritardi dovuti a cause al di fuori del proprio controllo. Le vetture sono tutte di recente immatricolazione e coperte da assicurazione per sé e per i trasportati e in regola con i permessi di circolazione in vigore in Italia e in E.E.C..

Il trasporto dei passeggeri è interamente coperto dall’assicurazione che eiTRAVEL ha stipulato per i propri mezzi con terze parti.

Le proprietà dei passeggeri vengono, invece, trasportate interamente sotto la responsabilità del passeggero che ne dichiara la proprietà al momento dell’imbarco. Controllate alla partenza la corrispondenza del vostro bagaglio.

Responsabilità di perdite o danneggiamenti non potranno essere accettati da eiTRAVEL.

eiTRAVEL tenterà di trasportare i passeggeri con il minimo disagio alla destinazione confermata sul documento di viaggio che questo sia un aeroporto un hotel o il proprio domicilio.

In alcune circostanze fuori dal nostro controllo potrà accadere che il passeggero non possa essere portato a destinazione, o che vi giunga con forte ritardo. Questi esempi riassumono le circostanze che possono influire sui tempi e conclusione del viaggio:

  • Incidenti al veicolo possono essere causa di ritardo.

  • Eccezionali e severe condizioni climatiche possono impedire il normale svolgimento del viaggio.

  • Controlli da parte degli organi di Polizia.

  • Vandalismi e terrorismo.

  • Blocchi del traffico.

  • Manifestazioni e scioperi.

  • Altri passeggeri possono causare ritardi.

  • Prenotazioni eseguite con errati dettagli circa date orari ecc.

  • Mancanza di informazioni circa le partenze e gli arrivi da parte del cliente.

Se eiTRAVEL risultasse impossibilitata a trasportare per ragioni sotto il proprio controllo tramite I propri mezzi e i mezzi dei collaboratori esterni i passeggeri alla destinazione prenotata e pagata, eiTRAVEL provvederà a organizzare il trasferimento con mezzi esterni e successivamente rimborsare al cliente il costo di tale trasporto dietro presentazione di ricevuta/fattura.

È fatto obbligo al cliente di riportarci nel più breve tempo possibile eventuali problemi derivanti da disservizi o mancanze direttamente imputabili ai nostro operato. Sarà nostra cura attivarci per risolvere velocemente ogni disagio e perdita nella piena soddisfazione del cliente.

Queste condizioni di trasporto e tutti i servizi ad essi collegati rispettano le leggi che regolamentano la vendita di servizi in Italia, questo garantisce la tutela del passeggero e del suo bagaglio.


4.9 Servizio Transfer ed emergenza COVID19

Dal 1° settembre 2021, per usufruire del servizio transfer NCC, tutti i passeggeri over 12 devono essere muniti della certificazione Green Pass base. La verifica verrà effettuata dal driver al momento dell’accesso al mezzo.

Si ricorda che è obbligatorio l’uso della mascherina sul mezzo.


Grazie per aver scelto eiTRAVEL.