Accedi

Tour on the road: Borgo Fantasma & Trekking – Domenica 19 Settembre 2021

Tour on the road: Borgo Fantasma & Trekking – Domenica 19 Settembre 2021

Categoria:

Product Description

Trekking alla scoperta della Città fantasma di Carbonara. Si cammina in un luogo silenzioso, tra la Badia di San Vito, la leggendaria quercia e la fontana settecentesca. Si giunge al Parco Archeologico di Carbonara, scena di grandi conflitti e invasioni storiche, si cammina nella Piazza Municipio tra i resti dei palazzi più importanti della città, nel mentre si ascoltano le leggende e le storie di un luogo straordinario. Al termine del percorso, l’esperienza enogastronomica al ristorante “Nuova Carbonara”.

Tour esclusivo organizzato in Partnership con l’Associazione “Friends & Bikers for Africa” e l’Agenzia “Hirpinia Shop”.

  • Percorso Trekking nella Città fantasma di Carbonara
  • Immergiti nel silenzio di un luogo suggestivo
  • Apprendi le leggende e le storie del luogo
  • Vivi l’esperienza enogastronomica in un ristorante tipico locale
  • Percorri sentieri affascinanti, con un’escursionista esperto
  • Tutto organizzato, non dovrai preoccuparti di nulla

Incluso

Guida Escursionistica Abilitata

Drink di Benvenuto

Bottiglia di Vino Aglianico D.O.C. della Cantina Terre di Petrata (per ogni prenotazione)

Pranzo al Ristorante “Nuova Carbonara”

Assicurazione RC
IVA

Non incluso Trasporto (incluso su richiesta)
Durata 6 ore
Partecipanti Evento Pubblico
Lingue Italiano, Spagnolo, Inglese
Informazioni importanti


Portare: Scarpe da trekking, zaino, acqua, abbigliamento idoneo a strati.

Controllo del Green Pass o del tampone negativo fatto 48 ore prima dell’arrivo in azienda.

Si fa presente che in casi di condizioni meteo avverse, l’evento può essere annullato 24 ore prima dalla partenza.

Ulteriori informazioni

Un trekking suggestivo nel silenzio della Città fantasma di Carbonara. Il percorso inizia alla scoperta dell’affascinante Badia di San Vito, risalente al XIII se., all’interno è possibile osservare importanti opere. La Badia è incastonata in ampio spazio verde, dove si erge una spettacolare quercia.

Scopri di più

La quercia di San Vito custodisce un notevole valore culturale e religioso, si racconta che quando qualcuno tentava di tagliarla per procurarsi la legna, al primo colpo l’accetta rimaneva incastrata nel tronco, mentre i rami iniziavano a versare lacrime di sangue. Solo quando i malfattori rinunciavano, la quercia restituiva l’accetta e i rami terminavano il triste pianto.

Il cammino prosegue verso la masseria dell’attesa e la fontana settecentesca con abbeveratoi e lavatoi, fino al Parco archeologico di Carbonara. Il primitivo centro urbano del borgo di Aquilonia, il cui nome deriva da un particolare tipo di roccia sciistica di petrolio simile al carbonio. In origine era una Città sannita fortificata, in seguito a un periodo di grande conflitto, fu conquistata nel 293 a.c. dalla civiltà romana, la dominazione fu poi interrotta dall’invasione dei popoli barbari.

Si raggiunge la splendida piazza Municipio, dove un tempo si ergevano i palazzi più importanti della città, ed è possibile osservare i resti delle Carceri, del Municipio e delle Chiese più importanti.
Il viaggio termina con l’esperienza enogastronomica al ristotante “Nuova Carbonara” per scoprire gli antichi sapori del luogo.

I partecipanti porteranno con se una bottiglia dell’ottimo Vino “Aglianico D.O.C.” della Cantina “Terre di Petrara”.