Accedi

Nell’areale del Greco tra borghi e cantine

Nell’areale del Greco tra borghi e cantine

Categoria:

Product Description

Scopri le Cantine di Marzo, tra le cantine più antiche e affascinanti del Sud Italia, nell’areale del Greco di Tufo, tra splendidi filari di vigneti che si estendono a perdita d’occhio. Visita il grazioso borgo di Montefusco tra palazzi signorili, il misterioso carcere borbonico e il romantico centro storico, degusta il prestigioso vino Greco di Tufo DOCG e i piatti della tradizione locale, accompagnati da simpatici professionisti turistici.

  • Visita e Degustazione Vini DOCG “Cantine di Marzo”
  • Visita Borgo di Montefusco (AV)
  • Esperienza Enogastronomica al Ristorante “Beatrice”
  • Incontro con i vignaioli locali
  • Tutto organizzato, non dovrai preoccuparti di nulla

Incluso Guida Turistica Abilitata
Drink di Benvenuto
Visita 1 Borgo Irpino
Visita e degustazone “Cantine Di Marzo”
Eventuale Prenotazione Ristorante “Beatrice”
Assicurazione RC – IVA
Non incluso Trasporto (incluso su richiesta)
Eventuale Pranzo Ristorante “Beatrice”
Durata 4 ore
Partecipanti Esperienza esclusiva per gruppi privati
Lingue Italiano, Spagnolo
Informazioni importanti Si fa presente che in casi di condizioni meteo avverse, l’esperienza può essere annullata 24 ore prima dalla partenza.

Ulteriori informazioni

Il viaggio inizia alla scoperta delle affascinanti “Cantine Di Marzo, le più antiche della Campania e tra le più antiche del Sud Italia.

Scopri di più

La leggenda narra che nel 1647 Scipione di Marzo lasciò il paese di S.Paolo Belsito, per sfuggire alla peste, rifugiandosi a Tufo, portando con sè l’uva di un antico vitigno della costa Campana, il Greco del Vesuvio, che si adattò perfettamente alle colline di Tufo ricche di zolfo. Durante la visita conosceremo la storia e le visioni dei vignaioli locali, degustando il celebre vino.

Il viaggio prosegue nel grazioso borgo di Montefusco, una passeggiata nel centro storico alla scoperta dei palazzi signorili, dell’oratorio e del misterioso Carcere Borbonico dove termina il viaggio, un’antica fortezza, a guardia della capitale dell’antico Principato di Ultra, nell’800 divenne il carcere più temuto del Regno delle due Sicilie.

Al termine del percorso si consiglia l’esperienza enogastronomica al ristorante “Beatrice”, nel cuore del borgo, per degustare i prodotti tipici e i piatti della tradizione di Montefusco, abbinati al celebre vino Greco di Tufo.

Questa offerta soddisfa i requisiti di sicurezza previsti per contrastare la diffusione del COVID-19.

Reviews

There are no reviews yet.

Add Review

Add Review

Be the first to review “Nell’areale del Greco tra borghi e cantine”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *